Progettare l'educazione per lo sviluppo sostenibile

Esito del Corso di Perfezionamento Progettazione educativa in, con e per l’ambiente di Alta Scuola per l’Ambiente, il volume si propone di fornire un contributo per riflettere sulla rilevanza della progettazione educativa in riferimento all’ambiente e alla sostenibilità come ambiti sostanziali di pensiero e di azione pedagogica. Nella prospettiva di una condivisione di pratiche progettuali, raccoglie e rende fruibili spunti di approfondimento che, da una molteplicità di punti di vista, esplorano la complessità del tema nel segno della pedagogia, tra educabilità umana, rispetto dell’ambiente e dignità dell’uomo.
Il libro si divide in tre sezioni: la prima dedicata al rapporto tra "scuola e territorio", la seconda a "medialità ed estetica dell'ambiente", la terza a "policy dell'ambiente, benessere e inclusione"; e si conclude con i riferimenti bibliografici divisi per le tre aree trattate.
Dalla connessione tra educazione e sostenibilità nasce la necessità di investire in processi educativi e formativi e, nel far questo, di porre al centro degli stessi l’humanum «promuovendo comunità di vita sostenibili nel segno di un policentrismo formativo per la sostenibilità che connetta il conoscere e l'agire, il sapere con il saper fare e il saper essere». Come spiegato dalla curatrice, dott.ssa Cristina Birbes, nel corso della presentazione del volume, avvenuta a Brescia il 10 febbraio in occasione dell'evento ASA Green Life 2011, l'immagine di copertina rappresenta, non a caso la conchiglia del Nautilus, supposto scenario di armonia e sostenibilità, dove le persone sono perfettamente integrate con l'ambiente insieme agli elementi costruiti dall'uomo in un equilibrio virtuoso nel quale l'umanità «con sobrietà», può migliorare e migliorarsi. La spirale è un'immagine ricorrente in natura e simboleggia le connessioni della vita e la sua complessa rete.
Progettare l'educazione per lo sviluppo sostenibile. Idee, percorsi, azioni, risulta quindi un utile strumento per sollecitare pratiche di cura del pianeta, del territorio e delle relazioni sociali «fondamentali per la formazione di una cittadinanza glocale, fondata su processi partecipativi in cui la persona si colloca con e per l’altro da sé nell’ambito della comunità terrestre».

(*) Autori
Birbes Cristina , Bornatici Sara, Sitta Mauro, Ziliani Roberta, Tomasoni Valeria, Rossi Michela, Astori Carla, Pedretti Laura, Astori Matteo, Porro Silvia, Righettini Cristian, Zanelli Lorenzo, Gentili Elena, Traverso Andrea, Martinelli Matteo, Zanni Monica, Pettoello Chiara, Bonomini Elisabetta

a cura di Cristina Birbes, Edizione ASA Alta Scuola per l'Ambiente, Milano 2011

Vai alla scheda

EDUCATT

Autore
vari (*)
Anno di pubblicazione
2011
Collana
Secondo Quaderno ASA
Tema
Libri